Al chiar di chiocciola

In collaborazione con l’azienda agricola LA SPIRA di Tagliolo Monferrato venerdì 23 marzo 2018 prepareremo altre ai piatti tradizionali un menù a base di chiocciole allevate da Luca nella sua attività. Vi aspettiamo!

 

Gelicidio  Certo che nel 2017 ne abbiamo visto di tutte...brinata ad aprile...estate rovente e siccitosa....e le nostre care amiche viti si sono trovate anche ricoperte di ghiaccio!

  Questo non è stato un danno per fortuna....ma l'impatto visivo della giornata successiva è meraviglioso. Che sia di buon auspicio per il 2018.

21A1F688 2C99 4E69 AF6D 9080B9895070

Anche quest’anno partecipiamo all’iniziativa di ASPERIA, “LE TAVOLE DEL TARTUFO”. Per tutto il mese di novembre cercheremo di far trovare sulla nostra tavola i rinomati tartufi bianchi nonostante l’annata non sia particolarmente favorevole.  L’evento clou sarà venerdì 10 NOVEMBRE con una cena a tema tartufi e funghi, con la possibilità di degustare i vini di alcuni produttori premiati al MARENGO DOC, in particolare un Gavi di Gavi docg 2016 di Broglia società agricola semplice, un Grignolino del Monferrato Casalese doc 2015 del Castello di Gabiano oltre che il nostro Ovada docg 2013. Vi aspettiamo.

Le Tavole del Tartufo

IMG 3389Di sicuro la vendemmia 2017 non sarà dimenticata facilmente dai produttori. La gelata di aprile, la siccità estrema che ha accompagnato fino alla vendemmia ed anche qualche ungulato di troppo hanno condizonato in maniera negativa la quantità. Per carità in questi casi si dice poca ma buona ma se andiamo ad approfondire, onestamente abbiamo avuto vendemmie sicuramente migliori dal punto di vista qualitativo. Quando la pianta soffre la siccità nella fase della maturazione non è mai bene, l'uva si concentra, i gradi alcolici escono alla grande ma profumi e gusto non sono ai massimi livelli come accade invece quando è la vite a lavorare per maturare i grappoli. Anche quest'anno si è vendemmiato presto rispetto alla consuetudine e la frequenza negli ultimi anni di questi anticipi ci dovrebbe far riflettere.... senza conclusioni apocalittiche ma un pensierino dovremmo farlo. Attendiamo quindi come ogni anno il responso del bicchiere che ci dirà nei prossimi mesi il risultato del nostro lavoro. 

lacandina-vino.jpgVENERDI' 19 dalle ore 19 presso l'Enal Ovada degustazione dei nostri Dolcetti. 

Vi aspettiamo!

 

 

IMG 2911Putroppo sono gli aspetti beffardi del nostro lavoro. Gli eventi climatici condizionano sempre il risultato della produzione agricola, quando sono benevoli otteniamo prelibatezze che ci lasciano sensazioni meravigliose, quando sono avversi ci regalano amarezza. Comunque nulla è ancora perso del tutto, la gelata che ha colpito il nostro territorio ed in generale la nostra regione e non solo, ha causato danni importanti ma fortunatamente sopratutto ne zone più basse delle colline risparmiando quindi le alte. Per valutare l'entità reale del danno servirà ancora qualche settimana, comunque le perdite stimate ad oggi sembrano essere intorno al 35/40%. Non ci perdiamo di animo e andiamo avanti sempre senza paura!